Risanamento Messina:giunta, sì emergenza

La giunta regionale siciliana ha approvato lo stato di emergenza per Messina. Lo annuncia su Facebook il sindaco Cateno De Luca che sta portando avanti la battaglia per eliminare le baraccopoli messinesi del post terremoto del 1908. Ieri a tarda sera ha scritto: ''Mi ha chiamato in questo momento il presidente della regione siciliana on. Nello Musumeci per comunicarmi che la giunta regionale ha approvato all'unanimità la nostra richiesta di dichiarazione dello stato di emergenza socio - sanitaria ambientale riguardante le zone di risanamento e le baracche di Messina. Ringrazio di cuore il Presidente Musumeci e la giunta regionale per questo grande gesto di solidarietà e di sostegno per la città di Messina. Ora la competenza passa al consiglio dei ministri. In pochi ci credevano ma la nostra caparbietà è stata premiata''. Il risanamento riguarda le zone dove sorgono ancora le baracche e le loro ''nipotine'' cioè quelle ricostruite sulle ceneri delle casupole sorte dopo terremoto del 1908.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. StrettoWeb
  2. StrettoWeb
  3. Eco di Sicilia
  4. RagusaNews.com
  5. Eco di Sicilia

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Rodì Milici

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...